University Librarian Centre | University of Cagliari
UniCA Eprints

Nucleotide pirofosfatasi/fosfodiesterasi dal lattice di Euphorbia characias e dai frutti di Opuntia ficus indica: purificazione e caratterizzazione

Spanò, Delia (2011) Nucleotide pirofosfatasi/fosfodiesterasi dal lattice di Euphorbia characias e dai frutti di Opuntia ficus indica: purificazione e caratterizzazione. [Doctoral Thesis]

[img]
Preview
PDF
1117Kb

Abstract

Thesis reports on two metallo-proteins nucleotide pyrophosphatase/phosphodiesterase purified from Euphorbia characias latex (ELNPP) and from prickly pear (Opuntia ficus indica) fruits (ONPP). ELNPP has a molecular mass of 80 kDa and is formed by two apparently identical subunits, each containing 1 Ca²⁺ and 1 Mg²⁺ ion. ONPP is a homodimeric protein displaying a molecular mass of 105 kDa. In this enzyme also is present 1 Ca²⁺ and 1 Mg²⁺ ion in each subunit. Both ELNPP and ONPP are glycosylated proteins, with an optimum pH of 10.0, are stable at high temperatures and are inhibited by AMP and by EDTA. At the moment we are not able to suggest the exact physiological role of ELNPP and ONPP, however, the high catalytic efficiency of hydrolysis of NAD (P) (H), compared to very low activity of other natural substrates tested, suggesting that these enzymes may modulate the activity of dehydrogenase. In addition, it is observed an increase in the enzymatic activity of ONPP from June to August correlated with the possible modulation of the activity of dehydrogenase, leading us to hypothesize that the ONPP may be one of the factors that influence the ripening of fruits. ------------------------------------------------------------ La tesi di dottorato riporta la purificazione e caratterizzazione di nucleotide pirofosfatasi/fosfodiesterasi dal lattice di Euphorbia characias (ELNPP) e dai frutti di Opuntia ficus indica (ONPP). La ELNPP è una metallo proteina con una massa molecolare di 80 kDa, formata da due identiche subunità ognuna contenente uno ione Ca²⁺ e uno ione Mg²⁺. La ONPP è una proteina omodimerica che mostra una massa molecolare di 105 kDa. Anche in questo enzima in ogni subunità è presente uno ione Ca²⁺ e uno ione Mg²⁺. Sia la ELNPP che la ONPP sono proteine glicosilate, hanno un optimum di pH a 10.0, sono stabili ad alte temperature e sono inibite dall’EDTA e dall’AMP. Attualmente non siamo in grado di suggerire l’esatto ruolo fisiologico della ELNPP e della ONPP, tuttavia l'alta efficienza catalitica di idrolisi di NAD(P)(H), rispetto all'attività molto bassa verso gli altri substrati naturali saggiati, suggerisce che questi enzimi possano modulare l’attività delle deidrogenasi. Inoltre, è stato osservato un aumento dell’attività enzimatica della ONPP da giugno ad agosto che, correlato con la possibile modulazione dell’attività delle deidrogenasi, ci porta ad ipotizzare che la ONPP possa essere uno dei fattori che influenzano la maturazione dei frutti

Item Type:Doctoral Thesis
Date:10 March 2011
Tutor:Medda, Rosaria
PhD classes:Ciclo 23 > Biologia e biochimica dell'uomo e dell'ambiente
Coordinator:Sanna, Emanuele
Institution:Universita' degli Studi di Cagliari
Divisions:Dipartimenti (fino a dicembre 2011) > Dipartimento di Scienze applicate ai biosistemi
Subjects:Area 05 - Scienze biologiche > BIO/10 Biochimica
Uncontrolled Keywords:Enzimi, Metabolismi, Proteine vegetali, Geni codificanti
ID Code:599
Deposited On:29 Mar 2011 12:21

Repository Staff Only: item control page