University Librarian Centre | University of Cagliari
UniCA Eprints

Aggiustamenti metabolici durante il recupero nell'Interval Training: studio in laboratorio e sul campo in atleti di mezzofondo e velocità prolungata

Tocco, Filippo (2011) Aggiustamenti metabolici durante il recupero nell'Interval Training: studio in laboratorio e sul campo in atleti di mezzofondo e velocità prolungata. [Doctoral Thesis]

[img]
Preview
PDF
8Mb

Abstract

Lo scopo di questo studio è stato quello di quantificare l'affidabilità della frequenza cardiaca (HR), come parametro utile per valutare le condizioni di recupero di mezzofondisti e velocisti, durante un Interval Training (IT). Sono stati studiati ventidue atleti sottoposti a due diverse sessioni di IT: al 80% e 120% della soglia anaerobica (SA). Durante entrambe le sessioni abbiamo misurato HR, consumo di ossigeno (VO₂), produzione di anidride carbonica (VCO₂), ventilazione polmonare (Ve), mediante un analizzatore portatile di gas. Inoltre, è stato calcolato l'eccesso di produzione di anidride carbonica (CO₂excess) per verificare l'ipotesi che la deriva cardiaca, che si è verificata durante il recupero tra le ripetizioni di IT, fosse collegata ad uno stato di acidosi lattica. La deriva cardiaca è avvenuta in entrambi i gruppi ad entrambe le intensità lavorative, mentre CO₂excess, VO₂ e Ve non si sono modificati. Sulla base della nostra ricerca, l'utilizzo della HR come parametro di valutazione del recupero metabolico appare impreciso e fuorviante ed in definitiva non idoneo per la gestione del recupero nell’allenamento. ----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------The aim of this study was to quantify the reliability of heart rate (HR) monitoring to assess recovery status, after moderate and high-intensity exercise, in prolonged sprint and middle distance running specialties of athletics. Twenty-two runners underwent two different sessions of interval training: at 80% and 120% of anaerobic threshold (AT). Throughout both sessions we measured HR, oxygen uptake (VO₂), carbon dioxide production (VCO₂), pulmonary ventilation (Ve), by means a portable gas analyzer. The excess in carbon dioxide production (CO₂excess) was also measured to test the hypothesis that a cardiac drift, that occurred during recovery between repetitions of interval training, was related to lactic acidosis. The heart rate charts in both groups of athletes and with respect to the two workloads showed a progressive increase of the same during recovery periods, while CO2excess as well as VO₂ and Ve were not modified. On the basis of our research, the use of HR as a parameter of evaluation of the established recovery is inaccurate and unfit for training.

Item Type:Doctoral Thesis
Date:10 March 2011
Tutor:Concu, Alberto
PhD classes:Ciclo 23 > Biologia e biochimica dell'uomo e dell'ambiente
Coordinator:Cau, Angelo
Institution:Universita' degli Studi di Cagliari
Divisions:Dipartimenti (fino a dicembre 2011) > Dipartimento di Scienze applicate ai biosistemi
Subjects:Area 11 - Scienze storiche, filosofiche, pedagogiche e psicologiche > M-EDF/02 Metodi e didattiche delle attività sportive
Uncontrolled Keywords:Deriva cardiaca, Recupero, CO2 excess
ID Code:598
Deposited On:29 Mar 2011 12:14

Repository Staff Only: item control page