University Librarian Centre | University of Cagliari
UniCA Eprints

Il disegno del progetto architettonico: dalle origini alla contemporaneità. Ricerca di costanti e varianti tra le regole espressive nella storia, dal disegno manuale al disegno digitale.

Vanini, Cristina (2011) Il disegno del progetto architettonico: dalle origini alla contemporaneità. Ricerca di costanti e varianti tra le regole espressive nella storia, dal disegno manuale al disegno digitale. [Doctoral Thesis]

[img]
Preview
PDF
30Mb

Abstract

La ricerca propone uno studio del rapporto tra il progetto di architettura ed il disegno, che lo rappresenta, nelle diverse fasi che lo caratterizzano e nelle molteplici esigenze comunicative che questo impone. Attraverso l'analisi di esempi appartenenti a varie epoche storiche, si giunge all'identificazione di alcuni aspetti comuni del disegno nel processo progettuale, con l'obiettivo di metterne in luce i complessi rapporti esistenti con il progetto di architettura. Analizzare e mettere in relazione il maggior numero possibile di aspetti di osservazione sul tema ha sostenuto la ricerca di un filo conduttore, di una sorta di continuità di intenti e di necessità espressive, che accompagna il disegno di progetto dalle origini all'attualità, definendosi in elementi costanti e varianti nella storia, a seconda del contesto culturale e scientifico in cui si collocano. Oggi il disegno sembra perdere il suo ruolo formatore e chiarificatore dell'idea progettuale, sommerso dalla crescente complessità dell'opera architettonica e degli strumenti tecnologici coinvolti nel suo processo progettuale e costruttivo. Il disegno sta rischiando di essere relegato alla sola comunicazione dei risultati e di confondere la propria identità con quella dell'immagine. La riflessione sull'evoluzione storica ed il tentativo di comprensione degli attuali cambiamenti sostengono una maggiore consapevolezza, utile anche al controllo dei nuovi strumenti grafici per la rappresentazione del progetto. -------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- My research introduces a study of the relation between architectural design and its drawing, in its many different phases and depending on the communicative exigences that it requires. Through the analisys of examples that belong to different historical periods, the research identifies some common aspects of drawing in the design process, with the aim to make the complex relation with architectural design clear. By analyzing and comparing as many points of view as possible, the research finds a sort of continuity of purposes and of expressive necessities, that characterizes the drawing of architectural design, from the origins to the present time, and defines some constant elements and some changing elements depending on the various cultural and scientific contexts. Today drawing seems to lose its role of creator and clarifier of the project idea, because it is overwhelmed by the increasing complexity of architectural work and of the technological instruments used to realize its design and constructive process. Drawing risks to be relegated only to results communication and to confuse its own identity with the identity of image. The reflection about the historical evolution and the attempt to understand current changes enable us to have greater consciousness, also useful to control the new graphical instruments used for architectural representation.

Item Type:Doctoral Thesis
Date:03 February 2011
Tutor:Casu, Serafino
PhD classes:Ciclo 23 > Ingegneria edile
Coordinator:Sanna, Ulrico
Institution:Universita' degli Studi di Cagliari
Divisions:Dipartimenti (fino a dicembre 2011) > Dipartimento di Architettura
Subjects:Area 08 - Ingegneria civile e Architettura > ICAR/17 Disegno
Uncontrolled Keywords:disegno
ID Code:557
Deposited On:14 Mar 2011 16:55

Repository Staff Only: item control page